Versali Uomo

Lo sposo Principe

Il matrimonio è ‘della sposa’… e lo sposo dov’è?

Ho accompagnato Lorena fino all’altare, ho percorso la navata laterale accanto a lei, con discrezione, per vederla avanzare radiosa verso il suo sposo.

Nell’attesa dell’arrivo della sposa il piazzale si riempiva di invitati e pochi minuti prima dell’orario della cerimonia è arrivata una lucidissima berlina blu con due piccoli fiocchi agli specchietti, era evidente fosse arrivato il festeggiato.

Dall’auto sono scesi quattro ragazzi, elegantissimi nei loro completi scuri, tutti con la gardenia all’occhiello e lo sparato bianco, ma lo sposo dov’era?

Mi sono avvicinata e ho visto uno di loro che veniva accolto da strette di mano, baci sulle guance, sorrisi e abbracci, ecco lo sposo! Bellissimo emozionato e… uguale a tutti gli altri.

Invitati, testimoni e amici con i loro completi scuri e la gardenia all’occhiello.

Questa cosa, mi ha fatto riflettere, forse perché penso che ci si sposa in due, che entrambi provino le stesse emozioni e sensazioni, e che entrambi abbiano il diritto per quel giorno di sentirsi ed essere un po’ speciali.

Perché si dice che il matrimonio è della sposa?

Perché lo sposo deve rimanere in secondo piano?

Gli sposi hanno fatto tanto per quel giorno, scelto, valutato, organizzato insieme perché tutto fosse perfetto, personalmente penso che la sposa abbia il diritto di emozionarsi trovandosi inaspettatamente il proprio fidanzato vestito come un Principe!

E lui di ritenersi tale.

Non lasciare che ti confondano con gli invitati, cogli l’occasione

vesti un modello Lindera sposo

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.